Blog di B4M Toggle

InCharge – Una iniziativa contro la disoccupazione giovanile in Europa

InCharge – Una iniziativa contro la disoccupazione giovanile in Europa

L’industria tedesca ha presentato a Berlino un’iniziativa chiamata InCharge destinata a combattere la disoccupazione giovanile in Europa attraverso la formazione professionale nelle sue fabbriche nei paesi d’origine.

Il presidente esecutivo della marca tedesca Opel e massimo responsabile del programma, Karl-Thomas Neumann ha detto: “Ci sentiamo responsabili e stiamo cercando vie adeguate”
Secondo Neumann il principale obiettivo è migliorare la capacità di occupazione per i giovani nei loro paesi, invece di formarli solamente in funzione delle necessità concrete o di portarsi i migliori in Germania. “Non vogliamo portare in Germania il talento di Pietro per trasformarlo in quello di Peter” ha assicurato il capo della Opel.

Alla iniziativa InCharge partecipano circa 25 compagnie e fondazioni tedesche e ci si aspetta di arrivare a contare su un centinaio alla fine dell’anno. L’idea consiste nel creare una rete di compagnie tedesche insieme alle imprese locali nei paesi come Spagna e Portogallo, dove la disoccupazione colpisce quasi la metà dei giovani.

Le cifre continuano ad essere allarmanti, ha avvertito la signora Andrea Nahles ministro tedesco del lavoro, chiarendo che non si tratta di copiare fedelmente il modello di “sistema di formazione duale” che tanto successo ha portato alla Germania, ma di generare impulsi.

Fonte | www.portalalemania.com
Web di InCharge | www.incharge.jobs

Raccomandare questa página:
FacebookGoogle+TwitterLinkedInEmail
ShutDown